Regalo di Natale dal Corriere della Sera

Ho ricevuto il mio primo regalo di Natale!

Mi ero posta un obbiettivo: al mio primo giro di boa (che per me erano più o meno i primi 50 post di questo blog), mi sarei fatta un regalo.

L’occasione mi è stata inaspettatamente offerta dal Corriere della Sera, che ogni martedì cura l’inserto “Buone Notizie“.Un Regalo per Me

Ho scritto due parole e le ho inviate.

Certo, speranze sì, ma illusioni nessuna.

Non mi considero una giornalista: scrivo e basta. Tutto sommato non è che io abbia molto da dire, ma… mi piace scrivere e capisco che quando quello che scrivi esce dal cuore può avere una sua valenza.

Così sono andata avanti, ho mandato al Corriere le mie due parole, senza rinunciare a priori solo per evitarmi il rischio di una probabile delusione che comunque avrei poi dovuto gestire e digerire.

Buone Notizie

Ma da questo, a pensare che un quotidiano nazionale come il Corriere (che ogni giorno stampa oltre 300.000 copie) avrebbe potuto prendere in considerazione le mie due parole, ne corre.

Ero quindi pronta a qualsiasi risposta. E la redazione ha accettato il testo, comunicandomi che sarebbe stato pubblicato il 19 dicembre 2017, nell’inserto “Buone Notizie” dedicato al Natale.

Il Quotidiano di Famiglia

A casa mia il Corriere è di casa da sempre. Lo comprava il mio Papà, lo comprava la mia Mamma. E quando si sono sposati, hanno cominciato a comprare una sola copia invece di due. D’ora in poi, il Corriere avrà un significato speciale anche per me!

Dire che sono proprio contenta è poco! Sono felicissima.

Domani,
*19 Dicembre*,
compra il Corriere della Sera
in edicola
.

Troverai le mie parole, nell’inserto “Buone Notizie“.

Attendo che arrivi domani… Lo ammetto: sono curiosa!

Non sono la giornalista abituata a leggersi sulle pagine di un quotidiano.

Per me è veramente una emozione nuova.

E’ ovvio, so già quello che troverò sulla carta stampata, ma un conto è scriverlo, un conto è vederlo riportato sulle pagine di un giornale nazionale come il Corriere della Sera!

Vai a leggerlo anche tu. Poi scrivimi cosa ne pensi. Sono curiosa di leggere la tua impressione nei commenti qui sotto!

Con affetto,

-Gin

gin-corriere-della-sera-natale

Oggi 19 Dicembre 2017: ecco la mia pagina sul Corriere!

Gin e le Buone Notizie

La “mia” pagina sul Corriere!

You may also like...

22 Responses

  1. Nino says:

    Buon Natale Ginevra,
    Ti invio questo link su youtube con delle Christmas Songs molto tradizionali di Bing Crosby.
    https://www.youtube.com/watch?v=vbKrSyGp_YA
    Nino

  2. rosanna says:

    oggi sono uscita soltanto per comprare il corriere. Curiosa anche io di leggere un tuo pensiero sul giornale:Ora un pubblico più vasto ti conosce e sono sicura che troverai ancora degli altri amici:

    Auguri per il tuo Natale sempre gioioso e con tanti amici: Ti abbraccio con tanti baci

    • Gin says:

      Sono contenta di averti dato la scusa per uscire un po’. A Palermo si stara ancora bene immagino.

      Sono proprio contenta dell’articolo scritto per il Corriere. E soprattutto lieta che me lo abbiano accettato. Chi lo avrebbe mai detto!
      Ciao

  3. Gabriella Bertino says:

    Cara Ginevra
    ma che bello ritrovare la tua foto e la tua storia sul Corriere della sera.
    Mi sembra meraviglioso vedere come il mondo entra nella tua casa riempiendolo di notizie e affetto per te.
    Ora sono sicura che ancora più persone verranno a curiosare nel tuo blog.
    Ti auguro e auguro a tutte le persone che ti stanno accompagnando in questa avventura, un felice Natale e un Buon 2018. Con grande affetto e stima per te e per la tua famiglia.
    Gabriella

    • Gin says:

      Ciao.
      Decisamente sei la mia psicologa preferita! Sarà perché sei l’unica che conosco e che ho mai avuto?
      Scherzi a parte, ti devo molto. Secondo me hai fatto un ottimo lavoro! e te ne ringrazio.
      BUON NATALE! BUON ANNO! Auguri a tutta la tua famiglia.

  4. mariolina says:

    Carissima Ginevra
    è sempre stupendo vedere il tuo meraviglioso sorriso, malgrado tutto, come dovrebbe aiutarci a a godere di più quello che ci offre la vita! Ma quello che mi ha spupito maggiormente è leggere finalmente qualcosa di bello sul giornale, io mi lamento sempre che danno risalto soltanto alle tragedie e di più a quelle volute dalle persone; speriamo che sia un buon inizio per il nuovo anno, abbiamo bisogno di speranza amore e fratellanza e tu ne sei meritatamente circondata.I miei più affettuosi auguri per tutti voi che vivrete il Natale nel modo migliore in famiglia.
    baci mariolina

    • Gin says:

      Ciao. Grazie. Condivido appieno: qualcosa di bello su un giornale. Ecco perché a noi Buone Notizie piace tanto e sono contenta che periodicamente vengano pubblicate.
      Mi piacerebbe sapere dei tuoi tre ragazzi: come stanno, dove sono. Penso spesso alle persone che abitavano vicino alla mia Nonna; molte non ci sono già più. Il tempo passa!. Ciao. Un abbraccio e un bacio

      BUON NATALE! BUON 2018. .

  5. Silvia says:

    Che belle parole hai scritto ! Una lettura che trasmette felicità un abbraccio

    • Gin says:

      Grazie! sei veramente gentile!
      Io sono ancora più contenta se lo sono anche gli altri, e mi fa piacere sia passato un bel messaggio.
      Torna a trovarmi. Mi farai piacere!
      Buon Natale, e poi Buon Anno! (Parteciperai per caso ad uno di quei veglioni dove si sta a tavola 3 ore, si danza, si danza e si aspetta l’alba? Io no! A te tanti tanti auguri

  6. Max says:

    Stasera quanto tornerò a casa farò leggere le tue parole alle mie due figlie.
    Per scrivere cose meravigliose non c’è bisogno di essere poeti o scrittori.
    Bisogna essere semplicemente se stessi.
    E tu lo sei.
    Auguro un sereno Natale a te ed alla tua famiglia

    • Gin says:

      Grazie per avere condiviso l’articolo con me. Sei molto gentile!.
      Sai, sono una persona testarda, tenace e ottimista. E, prima o poi, qualcosa di buono avverrà, anche a livello fisico.
      In fin dei conti sono sempre molto serena e questo è quello che veramente conta. Grazie per gli auguri, anche da parte della mia Famiglia. Auguri anche a te, voi per un sereno e santo Natale.
      Ciao!

      p.s. Come si chiamano le tue figlie? Quanti anni hanno?

      altro p.s. se ti registri al blog, o comunque torni ogni tanto a farmi visita, ne avrò molto piacere. Grazie. Ciao

      • Max says:

        Ciao Gin,
        spero che tu abbia passato un sereno Natale assieme alla tua famiglia e ai tuoi affetti più cari. Le mie figlie si chiamano Sofia (18 anni) e Matilde (13 anni). Sofia è una ragazza dotata ma a volte “testona” mentre Matilde è un ragazza dolce e positiva. Forse sarà l’età : )
        Fai bene ad essere testarda e tenace ma soprattutto ottimista; credimi che l’ottimismo e la voglia di vivere trasudano dalle tue parole!
        Ogni tanto verrò a farti visita per vedere come stai… magari la prossima volta ti pubblicano su un altro quotidiano!!!!
        Ancora tanti auguri di Buon Anno!
        A presto
        Max

        • Gin says:

          Grazie si un ottimo Natale, noi ed i miei fratelli, sempre presenti ma soprattutto nei momenti di festa. Tutti qua quindi: la nipotina che con la sua vivacità ha tenuto banco. Adesso è già iniziato il nuovo anno, e ieri, bellissimo: una videotelefonata via skype dal Canada mi ha permesso di rivedere tutta la mia famiglia. Loro hanno chiacchierato, la mia Mamma interpretava per loro il mio pensiero, ma io ho soprattutto ascoltato. Avessi dovuto parlare anche io, alla mia maniera, saremmo stati al telefono tutto il pomeriggio. Bel regalo di fine anno!
          Grazie per il tuo augurio, ma penso che l’esperienza col Corriere sia stato un una tantum. ma poi chissà, mai chiudere le porte al nuovo! E grazie del tuo incoraggiamento.

  7. mariolina says:

    Cara Gin i miei figli purtroppo vivono tutti lontano: Daniela a Parma e ha due figlie – Arianna (che per queste feste è con me – Giovanni a Roma e ha due figli:Matteo e Andrea, Roberto a Pavia e non ha figli. Io quindi faccio la mamma e la nonna solo saltuariamente, ma che si può fare! è la situazione della nostra terra.
    Ancora tantissimi auguri di vero cuore
    baci mariolina

    • Gin says:

      Ciao. Grazie per gli aggiornamenti. Mi piace seguire un pò le persone che conosco anche se da lontano e augurare loro ogni bene.
      Ciao.
      Auguri di nuovo

  8. Rosanna e Giulio Tovo says:

    Cara Ginevra, grazie ancora degli auguri di buon Natale da te inviati ai lettori della tua storia che anche noi abbiamo letto con piacere e commozione.Noi pure abbiamo trascorso il santo Natale in famiglia serenamente come sempre in passato. Ci hai dato l’occasione di ricordare una lieta festa di capodanno di alcuni anni fa, trascorsa con te ed i tuoi cari nella vostra accogliente casa.
    A te ed ai tuoi cari auguri affettuosi per l’anno nuovo: sii sempre così forte ed attiva nel coltivare i tuoi interessi. Vogliamo estendere i nostri auguri anche a tutte le persone che ti aiutano generosamente ogni giorno.
    Un caro abbraccio.
    Rosanna e Giulio

    • Gin says:

      Ciao. Grazie.
      Sono contenta il mio articolo sia stato condiviso anche da voi. Sono già passate anche queste feste ormai. Il giorno di capodanno è abbastanza inoltrato e s pero stia trascorrendo bene anche per voi. Vi auguro vi porti ogni bene e tutta la serenità possibile.
      Un abbraccio

  9. Marina Mollo says:

    Ciao Gin, spero tu abbia trascorso un Natale gioioso e sereno con la tua meravigliosa famiglia proprio come racconti nel tuo scritto pubblicato dal Corriere della Sera. Ho comprato il giornale e leggerti è stato davvero un piacere. Con semplicità e autenticità ti sei raccontata e infine hai trasmesso il vero significato del Natale. Ciò che più conta per vivere lo Spirito del Natale: la famiglia ed i rapporti autentici! Grazie per avercelo ricordato!! Conservero’ il tuo articolo come si tiene cosa preziosa, perché lo è. Ti auguro con tutto il cuore Buon Anno! Che ogni giorno sia ricco di amore, amicizia e di tanti momenti autentici che scaldano il cuore!!! Un abbraccio grande grande! Marina Mollo

    • Gin says:

      Ciao grazie. E adesso è trascorso anche Capodanno. Un giorno come un altro, tutto sommato, ma pieno, per certi versi, di significati, bilanci, speranze.
      Ciao. Felice 2018 a te ed a tuoi.

  10. Gaetana says:

    Ma che bello! Sei stata sul corriere della sera! Complimenti! Brava!

Leave a Reply

Your email address will not be published.